si forma alla facoltà di Architettura di Venezia e matura la sua passione per la fotografia durante il periodo di studi parigino.

Recentemente ha partecipato a numerose mostre collettive promosse dalla galleria Gina Affinito di Lecce con un’opera fotografica presso villa Lysis a Capri, con un’opera scultura presso la Galleria Gina Affinito di Lecce, in collaborazione con l’Associazione Italiana

Ciechi; ha esposto presso l’ex fornace Gola di Milano e in alcune collettive organizzate dall’Associazione Circuiti dinamici di Milano e ha tenuto una bi-personale intitolata Collezioni, oggetti d’incontro.

Ha vinto la pubblicazione della copertina di febbraio 2020 della rivista Biancoscuroartmagazine con l’opera fotografica Ibrido.

Oltre all’interesse prevalente per la fotografia, sperimenta le tecniche di incisione e stampa e realizza microinstallazioni vegetal

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca